Domande Frequenti

01) Cosa devo fare per partecipare a un corso subacqueo ?
Se ancora non sei nostro Socio/a, per prima cosa ti devi iscrivere online QUI alla nostra Associazione, dopo aver letto il nostro STATUTO, il nostro REGOLAMENTO INTERNO, la nostra DOMANDA D’AMMISSIONE A SOCIO e l’ INFORMATIVA SULLA PRIVACY .Invia tramite email a info@universoblu.it copia del documento d’identità che hai indicato nella registrazione, copia del bonifico per la quota associativa annuale, per il contributo spese del corso e/o attrezzatura sub e per il deposito cauzionale di € cento/00 ( € 100,00) che sarà restituito al termine del corso salvo i casi di furto o danneggiamento dell’attrezzatura subacquea. L’importo della quota associativa e l’iban sono specificati nella pagina dell’iscrizione; richiedi invece l’importo del contributo spese per il corso che hai scelto dalla pagina Contatti. La causale del bonifico dovrà obbligatoriamente essere: “quota associativa 201…” oppure “iscrizione e contributo spese corso……” (indica il corso che hai scelto). Bonifici con causale diversa da quella indicata sopra saranno respinti. In ossequio all’Art. 9 dello Statuto e alle vigenti disposizioni di legge, la Domanda d’Ammissione a Socio/a è soggetta all’approvazione da parte del Consiglio Direttivo, il quale dovrà riunirsi appena possibile e redigere il relativo verbale d’ammissione. Pertanto ti chiediamo di pazientare un po’. Appena sarai ammesso a Socio/a, sarai attivato sul nostro sito e potrai prenotarti al corso subacqueo scelto dal “Calendario corsi e uscite sociali” (vedi qui, rispettando le scadenze indicate, altrimenti troverai chiusa la prenotazione), previo invio per email della copia del certificato medico sportivo agonistico indicante l’idoneità all’attività subacquea (quello semplice del medico curante o di altri specialisti NON è valido per legge: consulta questa FAQ ).

Riceverai una mail automatica: “prenotazione in attesa”; se avrai seguito tutta la procedura corretta, riceverai una seconda mail automatica di “prenotazione confermata”, altrimenti sarà di “prenotazione rifiutata”.

Completata questa fase, ti dovrai registrare qui anche sul sito della SSI, caricando una foto con il volto ben visibile ( no occhiali da sole e cappelli), il certificato medico e aggiornare il numero delle eventuali immersioni già fatte.
Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581
02) Quanto dura un corso sub Open Water Diver ? Quali sono gli orari ?

Per poter conseguire il brevetto subacqueo Open Water Diver SSI, il nostro corso prevede otto sessioni di teoria, compreso l’esame scritto finale, sei sessioni in acque confinate (piscina o lago) e sei immersioni in acque libere ( mare o lago in idonea località). Per i corsi svolti in piscina, pertanto, se la frequenza prevista è di una volta a settimana, per completare questa prima parte occorrono otto settimane, due mesi all’incirca, mentre se la frequenza sarà di due volte a settimana, il corso sub durerà quattro settimane. Talvolta potrebbe esser necessario svolgere il corso facendo una volta a settimana teoria e una volta a settimana pratica in piscina, quindi la frequenza sarà di due volte a settimana e la durata complessiva sempre di otto settimane. Gli orari dei corsi subacquei svolti in piscina sono generalmente serali, dalle ore 19,00 circa alle 23,00 circa, oppure, presso il TSG Sporting Club, anche il Sabato dalle 11,00 alle 17,30 circa.

I corsi sub svolti direttamente al lago di Bracciano, il località Vigna di Valle, Anguillara Sabazia, presso la ASD Il Gabbiano, vengono fatti in un weekend, Sabato e Domenica o in altri giorni festivi, svolgendo le lezioni di teoria la mattina, dalle 8,30 alle 13,00 circa e quelle di pratica, equivalenti a quelle fatte in piscina,dopo pranzo, dalle 14,30 alle 19,00 circa. La cadenza è da Aprile a Ottobre, Agosto escluso, ogni 4° weekend del mese. In questo modo eviterai di venire per otto volte in piscina in orari serali. Il circolo ASD Il Gabbiano è dotato di spogliatoio, bagni e doccia calda, servizio bar e ristorazione e se il tempo lo permetterà, potrai trascorrere una piacevole giornata all’aria aperta anche insieme a familiari o amici. Infatti, presso il Circolo è possibile anche noleggiare ombrellone, sdraio, pedalò, canoe e via discorrendo.

Per quanto riguarda l’eventuale recupero di lezioni perse, per quelle di teoria è previsto anche l’e-learning, mentre per quelle pratiche in acqua in genere ci organizziamo agevolmente mettendo a disposizione in piscina un assistente qualificato con un rapporto di 1:1. Un’altra soluzione è recuperare la/le lezione/i di piscina perse quando svolgiamo i corsi sub presso ASD Il Gabbiano al lago di Bracciano nei giorni previsti per il corso subacqueo. Possiamo anche concordare insieme corsi subacquei personalizzati “su misura”. Per questa e altre necessità non esitare a contattarci qui.

Per quanto concerne invece le immersioni in acque libere ( NON incluse nel contributo spese del corso, vedi QUI ) in entrambi i casi (piscina o ASD Il Gabbiano), vengono fatte il Sabato e la Domenica o in altri giorni festivi generalmente in formula weekend a Porto Santo Stefano (Argentario, circa 160 chilometri da Roma, due ore scarse in auto, o facilmente raggiungibile in treno fino alla stazione di Orbetello). Poiché è possibile svolgere, per ragioni di sicurezza subacquea, massimo due immersioni al giorno, sarà necessario un intero weekend più una giornata singola, oppure due weekend, oppure tre giornate singole. Lo svolgimento delle immersioni è subordinato alle condizioni meteo-marine.

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

 

03) Quanto costa un corso sub Open Water SSI? Le immersioni in acque libere sono incluse?

Imparare ad immergersi costa davvero poco, all’incirca quanto ti costerebbero cappuccino e cornetto al bar per sei mesi,  un’intera giornata di lezioni di surf, un week-end di lezioni di arrampicata, un week-end di lezioni di kayak, circa tre ore di lezioni private di golf, circa tre ore di lezioni private di sci.

Molti parlano di costi e prezzi esponendo addirittura un listino prezzi dei vari  brevetti sub.

La nostra è un’associazione sportiva dilettantistica senza fine di lucro, quindi noi chiediamo ai nostri SOCI, oltre alla quota associativa annuale, un contributo spese per i corsi.

Le immersioni in acque libere ( mare o lago) sono escluse da tale contributo spese. Quelle che vengono svolte dalla riva sono gratuite, tranne il noleggio della bombola sul posto, a meno che il Socio non provveda a procurarsela per conto proprio. A volte ci possiamo rivolgere a un Diving Center ( centro immersioni qualificato e attrezzato a dovere) sulla costa, il quale prevede un biglietto d’ingresso, da pagare in loco direttamente al diving stesso, che comprende l’uso della bombola, spogliatoio, bagno, risciacquo attrezzatura sub, area attrezzata etc.

Le immersioni in acque libere che prevedono l’utilizzo di un’imbarcazione ( barca o gommone), per alcuni corsi due o più obbligatorie in quanto parte essenziale dell’addestramento subacqueo, il loro costo può variare in base alla località scelta per le immersioni e la bassa-media-alta stagione turistica, mediamente dai 30 ai 45 € ogni immersione, bombola inclusa.

Dal primo giorno, grazie alle nuove esperienze da condividere con gli amici, la subacquea inizierà a cambiarti la vita e potrai praticarla quasi ovunque ci sia dell’acqua!  Preparati a fare il tuo primo respiro sott’acqua! Per qualsiasi dubbio o informazione, non esitare a contattarci, anche su whatsapp !!

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

corsi sub roma prezzi, brevetto da sub costo, costo brevetto sub primo livello, costo corso sub open water, costo corso sub padi, corso padi open water prezzo, brevetto sub roma, brevetto sub militare, brevetto immersioni subacquee, listino prezzi corsi subacquei, costi e prezzi del brevetto base corsi sub roma

04) PADI, SSI, CMAS, FIPSAS, NAUI, ANIS, PSS, NASE, FIAS ? Quale didattica subacquea scegliere ?

In Italia non esiste un brevetto subacqueo legalmente riconosciuto, non essendoci un Albo Professionale degli istruttori subacquei, la cui istituzione è, invece, auspicabile. Le varie agenzie didattiche si differenziano per la loro diffusione internazionale. La regola fondamentale è il rispetto degli standard qualitativi di addestramento e sicurezza, stabiliti dalle normative europee UNI-EN-ISO (vedi qui) e dalle disposizioni della Guardia Costiera riguardo i requisiti per i fornitori di servizi per l’immersione subacquea ricreativa (vedi qui), come Associazioni e Diving Center, alle quali fare riferimento anche per i brevetti sub riconosciuti per i concorsi VFP1, VFP4, VSP nelle Forze Armate italiane (Esercito, Marina Militare, Aeronautica Militare, Carabinieri), Polizia, Vigili del Fuoco, Guardia Costiera Art. 9 del bando: h) brevetto di subacqueo rilasciato da Federazione nazionale o internazionale certificata CMAS ovvero ISO (G.U. n° 63 del 22/08/2017, pagina 29): 
1) primo livello: punti UNO; 2) secondo livello, non cumulabile con il punteggio di cui al precedente punto 1): punti UNO e MEZZO3) terzo livello, non cumulabile con il punteggio di cui ai precedenti punti 1) e 2): punti DUE; 4) guida subacquea o istruttore subacqueo ovvero allievo istruttore subacqueo, non cumulabile con il punteggio di cui ai precedenti punti 1), 2) e 3): punti TRE.  La SSI, oltre a rispondere ai requisiti europei EN-ISO (vd. foto a lato/sotto),iso-certification-ssi-2010_big è membro fondatore, insieme alla PADI e altre agenzie didattiche, della RSTC Ricreational Scuba  Training Council, che insieme alla CMAS hanno stabilito gli standard minimi d’addestramento comuni per tutti i corsi, recepiti in Italia anche dalla Guardia Costiera. Non esiste, pertanto, un miglior brevetto subacqueo o una migliore didattica sub quindi i brevetti sub SSI sono brevetti subacquei internazionali e riconosciuti all’estero. Inoltre, è possibile la conversione dei brevetti sub SSI, PADI, CMAS, NAUI etc., tra di loro. In questa pagina puoi trovare le tabelle di comparazione ed equivalenze per i livelli dei brevetti sub internazionali di alcune delle più note agenzie didattiche subacquee. Il marchio SSI è stato acquistato, nel 2014, dalla Mares, la più grande azienda mondiale di attrezzature subacquee ed è presente nel mondo in più di 110 paesi con più di 2400 centri (vedi qui). Quindi, sostanzialmente, come scegliere dove e con chi fare il corso sub di primo livello e quale brevetto subacqueo conseguire ? Bisogna avere particolari requisiti per partecipare a un corso subacqueo ? A quale età si può iniziare a fare attività subacquea ? La differenza sostanziale è data dalla bravura, professionalità, competenza, esperienza degli istruttori subacquei dello Staff ; dall’attenzione posta alla sicurezza dell’immersione subacquea, quindi dal rapporto tra il numero degli istruttori e degli allievi; che l’istruttore subacqueo lavori presso un Diving Center qualificato o operi con un’Associazione iscritta al REGISTRO del CONI ( e non istruttori free lance improvvisati, eventualità non ammessa da SSI); quale attrezzatura acquistare e quella fornita gratuitamente; dalla qualità, manutenzione e disinfezione delle attrezzature sub messe a disposizione dall’Associazione; dalla richiesta di portare un certificato medico legalmente valido; dalla chiarezza e trasparenza sulla durata del corso, numero di lezioni teoriche, pratiche in piscina o acque confinate, immersioni in mare; dalla chiarezza sui costi aggiuntivi oltre al contributo spese per il brevetto sub. ASD Universo Blu garantisce tutto questo. Per tutte le altre domande  consulta le nostre FAQ e lo schema seguente, abbiamo cercato di dare una risposta a tutti i dubbi di un principiante nella scelta del primo corso sub e del brevetto subacqueo giusto. E dopo il  brevetto sub di primo livello, che altri corsi subacquei avanzati ci sono ? Organizzate immersioni ricreative ? Puoi consultare “Corsi Avanzati” e  il nostro “Calendario corsi e uscite sociali”

Open Water Diver

DETTAGLI CORSO

Età minima 10 anni (Open Water Diver Junior); consigliata 12 anni
Prerequisiti certificato medico sportivo agonistico attestante l’idoneità all’attività subacquea (vd. Centri Medici convenzionati)
Iscrizione Quota associativa annuale € 12,00 (prima iscrizione o rinnovo)
Contributo spese corso Rivolgiti allo Staff di ASD Universo Blu
Kit Corso Manuale digitale SSI online da scaricare QUI
Rapporto Istruttore/Allievi 1÷6 massimo (da Standard RSTC: 1÷8 max)
Quando da Aprile a Ottobre, una volta ogni due mesi in piscina e ogni 4° weekend del mese al lago di Bracciano
Dove ASD Il Gabbiano, Vigna di Valle/Lago di Bracciano –   TSG Sporting Club, Roma Centro-Ostiense, ASD Formello Sporting Club, Formello
Durata del Corso Otto settimane in piscina + due weekend al mare, oppure un weekend al lago di Bracciano + due weekend al mare
Lezioni Teoria 8 lezioni; Programma e argomenti lezioni in piscina QUI e al lago di Bracciano QUI
Lezioni Acque Confinate 6 lezioni; Programma e argomenti lezioni in piscina QUI e al lago di Bracciano QUI
Esame finale È previsto un esame scritto a quiz obbligatorio
Immersioni obbligatorie in Acque Libere 6 immersioni a profondità non superiore ai 18 metri (uscite nei weekend), NON incluse nel contributo spese per il corso
Attrezzatura inclusa Muta, GAV, erogatori; bombola solo per la piscina/acque confinate

Le attrezzature di ASD Universo Blu sono tutte disinfettate con Napisan e/o Amuchina

Attrezzatura da possedere Maschera, snorkel, pinne, calzari, cintura dei pesi con zavorra adeguata, computer subacqueo. È obbligatorio per legge il Pedagno
Deposito cauzionale È richiesto il versamento di un deposito cauzionale che sarà interamente restituito al termine del corso salvo i casi di furto, smarrimento o danneggiamento
Cosa devi portare Attrezzatura sub personale, se non sei provvisto di tutta l’attrezzatura subacquea rivolgiti allo Staff di ASD Universo Blu; costume, asciugamano, ciabatte (in piscina anche la cuffia) e quant’altro occorrente per trascorre una giornata al lago e successivamente un weekend al mare.
Immersioni dalla riva: 4 obbligatorie con ripasso esercizi € 10 noleggio bombola sul posto ogni immersione
Immersioni dalla barca o gommone: 2 obbligatorie Da € 30,00 a € 45,00 ogni immersione, bombola inclusa, secondo la località scelta e la bassa/media/alta stagione
Trasferimenti Autovettura privata o in formula CARPOOLING con il pulmino sociale
Eventuali pernottamenti Scelta strutture e costi a proprio carico

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

seguici anche su instagram
seguici anche su instagram

05) Devo essere un buon nuotatore per prendere il brevetto sub? Posso portare le lenti a contatto ?

No, è sufficiente saper nuotare. E’ invece più importante l’acquaticità dell’individuo e quanto a proprio agio ti senti in acqua. Prima di completare il  corso SSI Open Water Diver, dovrai tuttavia dimostrare di possedere l’acquaticità necessaria per nuotare senza problemi per 200 metri (o 300 metri con maschera, pinne e snorkel) e di saperti sostenere in superficie per 10 minuti. Non ci sono limiti di tempo per eseguire questo esercizio e potrai utilizzare qualsiasi stile di nuoto tu desideri.

Per quanto riguarda invece le lenti a contatto e problemi di miopia, possono essere risolti facilmente o utilizzando ( con la maschera sub indossata) lenti usa e getta, o, meglio ancora, una maschera graduata acquistabile facilmente nei migliori negozi di attrezzatura subacquea con una piccola maggiorazione per il costo supplementare delle lenti graduate.

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

06) Quale certificato medico devo fare per l’attività subacquea ?

Per partecipare all’attività subacquea, quindi sia ai corsi sia alle immersioni, secondo quanto previsto dai Decreti Ministeriali 18 febbraio 1982 e 23 febbraio 1983, E’ OBBLIGATORIO il certificato medico sportivo agonistico con l’indicazione “per l’attività subacquea”, non solo per i corsi o l’attività in apnea. Quelli di idoneità non agonistica, cioè del medico di base, o per attività ricreativa o di altri specialisti, pertanto, NON SONO VALIDI per legge. E’ possibile rivolgersi ai centri medici convenzionati: Centro Medico Eubion, Cassia Physio Center e Centro Iperbarico Romano. Rivolgiti anche allo Staff di ASD Universo Blu per un consiglio.

Nell’attività subacquea con ARA (Autorespiratore a Aria, SCUBA in inglese), ovvero, detto in gergo, con la bombola, non ci sono particolari controindicazioni alle immersioni subacquee, né tanto meno grossi pericoli, ma vi invitiamo a leggere di seguito il parere di due illustri esperti del settore subacqueo:

Dr. Laura Vernotico, Medico Iperbarico: La subacquea è uno sport che viene praticato in un ambiente straordinario e può essere gravato da imprevisti che ne aumentano l’impegno psico-fisico (trasporto dell’attrezzatura per tragitti più lunghi del previsto, corrente, mare mosso con conseguente difficoltà a salire sull’imbarcazione, compagno in difficoltà  che deve essere aiutato). Da questo si evince quanto sia importante verificare annualmente l’integrità  del sistema cardio-respiratorio e motorio. Scubaportal   

Dr. Fabrizio De Francesco, Avvocato: Al di là del tecnicismo legislativo, però, vogliamo ancora una volta rilanciare quello che per noi è un fondamentale messaggio culturale e di senso civico: l’accertamento delle proprie capacità fisiche e del proprio stato di salute deve essere sentito dallo sportivo e dal subacqueo non come un obbligo “burocratico” (o, peggio, come una “scocciatura” o come un aggravio di costi), ma come un momento fondamentale di tutela della propria salute e, conseguentemente, di più consapevole ed appagante pratica dell’attività. Ricordiamo a tutti i professionisti del settore (istruttori subacquei, guide, gestori di diving center e di scuole) che, con i loro allievi e clienti, si instaura un rapporto di garanzia in forza del quale i beni fondamentali della vita e della salute del subacqueo sono posti sotto la tutela del professionista stesso. Richiedere al cliente o all’allievo una certificazione medica idonea è adempimento fondamentale per poter dire di aver rispettato gli obblighi che nascono dal rapporto di garanzia e, in caso di incidente, per poter dimostrare la propria diligenza, prudenza e perizia. Diritto & Subacquea

Il Presidente dell’Associazione potrebbe rischiare l’incriminazione per omicidio colposo vedi qui

Riportiamo, inoltre, la mail pervenutaci dal CONI, il cui Regolamento la nostra ASD, in quanto associazione affiliata, è tenuta a rispettare:

Da: Info CONI Lazio [mailto:info@lazio.coni.it]
Inviato: lun 05/08/2013 8.11
A: Lazio
Oggetto: I: [circoli] Circolare provvedimenti normativi: DELUCIDAZIONI

Da: ASD Universo Blu [mailto:]
Inviato: venerdì 2 agosto 2013 12:48
A: dn@aics.info
Cc: info@lazio.coni.it
Oggetto: R: [circoli] Circolare provvedimenti normativi: DELUCIDAZIONI

Al  VICE PRESIDENTE & Direttore Tecnico  ASDUniverso Blu : Eugenio Bondì

Egr.Sig. Bondì,

in riferimento alla richiesta di delucidazioni in oggetto, dopo aver contattato il Presidente della Federazione Medico Sportiva Italiana, le comunichiamo quanto segue:

per quanto da lei indicato, (a norma del Decreto Ministeriale n.82) è necessaria

visita cardiovascolare, ECG a riposo e sotto sforzo, spirometria,  esame delle urine e visita medico sportiva (peso – altezza- pressione -acuità visiva)

visita otorino- laringoiatrica

se si è al di sopra dei 35 anni va fatta anche prova al ciclo ergometrico.

Nell’ informarVi che, per ulteriori o altre eventualità, la Federazione Medico Sportiva Italiana  (PRESIDENTE-
Prof.Italo Guido RICAGNI cr.lazio@fmsi.it) è a disposizione per fornire indicazioni in materia, Vi porgiamo distinti saluti.

La Segreteria

CONI-Comitato Regionale Lazio

Via Flaminia 830

00191 ROMA 

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

certificato medico per subacquea ricreativa visita medica per corso sub visita medica per immersioni  l’idoneità medica nella pratica dell’attività subacquea dichiarazione medica per le immersioni subacquee la visita di idoneità per l’attività subacquea sportiva certificati medici per l’attività subacquea medico subacqueo medicina iperbarica la visita medica per il subacqueo 

07) Devo acquistare tutta l’attrezzatura sub?

ASD Universo Blu mette a disposizione dei propri soci l’attrezzatura ARA (muta, GAV, erogatori e bombola) per lo svolgimento dei corsi base. E’ necessario acquistare sin dall’inizio del corso parte dell’attrezzatura necessaria (maschera, boccaglio, pinne, calzari, cintura dei pesi e pedagno) per una questione di comodità. Per l’utilizzo dell’attrezzatura subacquea in comodato d’uso gratuito è richiesto il versamento di un deposito cauzionale di € 100 che sarà interamente restituito al termine del corso. In caso di furto o smarrimento di uno o più componenti dell’attrezzatura sub ricevuta dal socio in comodato d’uso gratuito, sarà necessario risarcire l’Associazione secondo i listini applicati sul mercato, in caso di danneggiamento in base alle tariffe di riparazione. Per i corsi avanzati e professionali, invece, è necessaria una propria attrezzatura completa di immersione. Rivolgiti allo Staff di ASD Universo Blu per un consiglio sul materiale da acquistare.

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

08) E’ pericoloso fare immersioni?

Le statistiche ufficiali riportano una percentuale di incidente quasi del 0,4%, pari circa al livello del gioco del bowling. La maggior parte di questi incidenti non dipendono dall’attrezzatura e (puoi non crederci) avvengono in superficie. Certamente andare sott’acqua senza avere una preparazione può essere pericoloso. Per questo motivo esistono le scuole sub, che preparano ed abilitano gli allievi ad effettuare immersioni con la massima sicurezza. Ogni immersione viene effettuata con la dovuta pianificazione, con l’adeguata attrezzatura ed entro i necessari e onnipresenti margini di sicurezza.

Molto del nostro divertimento e confort sott’acqua dipende anche dalle nostre abitudini e stili di vita. In tutti i corsi subacquei svolti da un qualsiasi bravo e coscienzioso istruttore di qualsiasi didattica subacquea italiana, europea o internazionale, vengono insegnate delle semplici ma basilari regole:

  1. Sottoporsi a un controllo medico annuale, sopratutto dopo i 45 anni di età o se si è avuta una qualche patologia.
  2. Frequentare un serio corso per il conseguimento del brevetto subacqueo (Open Water o Avanzato), che dia tutte le garanzie sui contenuti teorici e l’addestramento pratico (vedi qui come esempio) e non corsi sub mordi e fuggi
  3. Non immergersi se si è raffreddati, se si ha congestione alle prime vie aeree, se non si è in condizione fisica e psichica ottimale, se si è già stanchi o stressati prima dell’immersione.
  4. Evitare cibi pesanti, alcolici, sonniferi e altri medicinali pericolosi, già da alcuni giorni prima delle immersioni.
  5. Riposarsi e idratarsi adeguatamente prima (e dopo) le immersioni.
  6. Non immergersi mai da soli, non superare la profondità prevista dal proprio brevetto, fare immersioni entro i 30 metri di profondità (se si ha il brevetto Advanced)
  7. Non fare immersioni senza il dovuto e adeguato addestramento in immersioni speciali o tecniche (immersioni profonde, notturne, in corrente, sui relitti, in grotta…).
  8. Far revisionare una volta l’anno la propria attrezzatura ( in particolar modo erogatori e GAV) da un centro autorizzato.
  9. Rispettare i limiti di non decompressione, la velocità di risalita di 9 metri/minuto e la sosta di sicurezza di 5 minuti a 5 metri.
  10. Non farsi mai prendere dal panico sott’acqua: FERMATI, RESPIRA, PENSA e AGISCI

Il brevetto subacqueo, purtroppo, non ha una scadenza, pertanto dopo un lungo periodo di inattività (superiore a un anno) è vivamente consigliato svolgere un corso d’aggiornamento (Scuba Skills Update).

Come in qualsiasi altro sport, il miglior modo per incrementare le proprie performance, che nel nostro caso equivale a fare sempre immersioni sicure, divertenti e entusiasmanti, è mantenersi in costante allenamento con corsi di addestramento nelle specialità e immersioni gradualmente più impegnative.

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

09) Che cosa succede se consumo tutta la mia aria?

E’ piuttosto raro, poiché  hai un manometro che ti indica quanta aria hai a disposizione. Inoltre, sei in un gruppo e i consumi dovrebbero essere simili. In ogni caso, se esaurisci l’aria il tuo compagno d’immersione condividerà la sua riserva con te per poter risalire in superficie. Con l’addestramento, apprenderai tutto quel che serve sapere sui consumi e le tecniche di risalita. Nelle uscite sociali da noi organizzate troverai sempre uno Staff Subacqueo ben preparato e competente.

10) Quale profondità si raggiunge in assoluto?

Con l’addestramento necessario e l’esperienza, il limite consigliato dell’immersione ricreativa è posto a 30 metri, 39 metri se in possesso della Specialità Deep Diving. I principianti restano entro i 18 metri circa. Sebbene questi siano i limiti, all’estero invece la maggioranza delle immersioni più popolari si svolge però entro i 12 metri, dove l’acqua è più calda ed i colori sono più brillanti.

11) E’ previsto un esame alla fine del corso?

Al termine del corso, è previsto un test teorico scritto. L’esame finale del corso Open Water Diver consiste in una parte con domande a “risposta aperta” e un’altra parte con una serie di quiz molto semplici a risposta multipla. Per gli altri corsi, tranne il Rescue, è previsto per l’esame scritto finale solo la parte a quiz. Per quanto riguarda la parte pratica, saranno valutate le abilità conseguite durante lo svolgimento delle uscite in acque libere (immersioni).Il conseguimento del brevetto sub è comunque condizionato al raggiungimento delle abilità pratiche, soggette al giudizio dell’Istruttore. Qualora fosse necessario, l’Istruttore potrà richiedere la partecipazione ad una o più immersioni, in aggiunta a quelle previste dal corso.

12) Al termine del corso con chi posso andare ad immergermi?

Presentando il tuo brevetto SSI, ti puoi rivolgere a qualsiasi centro immersione in Italia ed all’estero. Inoltre, come Socio, puoi frequentare l’associazione, che organizza mediamente tre uscite sociali al mese, tempo permettendo, sempre accompagnate da un istruttore o un aiuto istruttore.

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

13) Ho una disabilità. Posso partecipare ugualmente al corso?

Chiunque sia in grado di soddisfare i requisiti di esecuzione del corso riceve la certificazione. È assolutamente normale che persone con limitazioni, ottengano la certificazione Open Water Diver SSI.  Inoltre, la nostra Associazione svolge anche corsi subacquei dedicati a persone con disabilità e non vedenti, seguendo la didattica H.S.A. Italia Onlus. Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci, anche su whatsapp.

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

14) Cosa devo fare per registrarmi alla SSI ?

Per registrarti sul sito della SSI clicca qui .

Nella sezione MySSI Online Service carica una foto con il volto ben visibile ( no occhiali da sole e cappelli), il certificato medico in Carica Documento e inserisci in MySSI Online Logbook il numero delle eventuali immersioni già fatte.

 

 

 

 

 

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

15) Cosa devo fare per prenotarmi alle uscite sociali (immersioni) ?

Se ancora non sei nostro Socio, per prima cosa ti devi iscrivere alla nostra Associazione, dopo aver letto il nostro STATUTO, il nostro REGOLAMENTO INTERNO, la nostra DOMANDA D’AMMISSIONE A SOCIO e l’ INFORMATIVA SULLA PRIVACY, compilando il form di registrazione online, oppure effettua la login sul nostro sito con le tue credenziali d’accesso. Invia tramite email a info@universoblu.it copia del documento d’identità che hai indicato nella registrazione, copia del bonifico per la quota associativa annuale, per il contributo spese dell’uscita sociale e/o per eventuale attrezzatura subacquea. L’importo della quota associativa e l’iban sono specificati nella pagina dell’iscrizione; il contributo spese per l’immersione è già specificato nella pagina di ogni singolo evento. Richiedi invece il contributo spese per eventuale attrezzatura subacquea dalla pagina Contatti. La causale del bonifico dovrà obbligatoriamente essere: “quota associativa 20.. e uscita sociale del…” Bonifici con causale diversa da quella indicata sopra saranno respinti. In ossequio all’Art. 9 dello Statuto e alle vigenti disposizioni di legge, la Domanda d’Ammissione a Socio/a è soggetta all’approvazione da parte del Consiglio Direttivo, il quale dovrà riunirsi appena possibile e redigere il relativo verbale d’ammissione. Pertanto ti chiediamo di pazientare un po’. Appena sarai ammesso a Socio/a, sarai attivato sul nostro sito e potrai prenotarti alle uscite sociali scelte dal “Calendario corsi e uscite sociali” (vedi quirispettando le scadenze indicate, altrimenti troverai chiusa la prenotazione), previo invio per email della copia del certificato medico sportivo agonistico indicante l’idoneità all’attività subacquea (quello semplice del medico curante o di altri specialisti NON è valido per legge: consulta questa FAQ ).

Riceverai una mail automatica: “prenotazione in attesa”; se avrai seguito tutta la procedura corretta, riceverai una seconda mail automatica di “prenotazione confermata”, altrimenti sarà di “prenotazione rifiutata”.

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581

Per lo Sport, l’Ambiente e il Sociale dona il tuo 5×1000 a ASD Universo Blu: nella dichiarazione IRPEF scrivi il nostro Codice Fiscale 97605690581
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: