Domande Frequenti

Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Share on Google+0Email this to someonePrint this page

Al termine del corso con chi posso andare ad immergermi?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someonePrint this page

Presentando il tuo brevetto SSI, ti puoi rivolgere a qualsiasi centro immersione in Italia ed all’estero. Inoltre, come Socio, puoi frequentare l’associazione, che organizza mediamente tre uscite sociali al mese, tempo permettendo, sempre accompagnate da un istruttore o un aiuto istruttore.

Che cosa succede se consumo tutta la mia aria?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn2Share on Google+0Email this to someonePrint this page

E’ piuttosto raro, poiché  hai un manometro che ti indica quanta aria hai a disposizione. Inoltre, sei in un gruppo e i consumi dovrebbero essere simili. In ogni caso, se esaurisci l’aria il tuo compagno d’immersione condividerà la sua riserva con te per poter risalire in superficie. Con l’addestramento, apprenderai tutto quel che serve sapere sui consumi e le tecniche di risalita. Nelle uscite sociali da noi organizzate troverai sempre uno Staff Subacqueo ben preparato e competente.

Devo acquistare l’attrezzatura?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someonePrint this page

ASD Universo Blu mette a disposizione dei suoi soci l’attrezzatura ARA (muta, GAV, erogatori e bombola) per lo svolgimento dei corsi base. E’ necessario acquistare sin dall’inizio del corso parte dell’attrezzatura necessaria (maschera, boccaglio, pinne, calzari, cintura dei pesi e pedagno) per una questione di comodità. Per l’utilizzo dell’attrezzatura subacquea in comodato d’uso gratuito è richiesto il versamento di un deposito cauzionale di € 100 che sarà interamente restituito al termine del corso. In caso di furto o smarrimento saranno applicate le tariffe di vendita applicate sul mercato, in caso di danneggiamento le tariffe di riparazione. Per i corsi avanzati e professionali, invece, è necessaria una propria attrezzatura completa di immersione. Rivolgiti allo Staff di ASD Universo Blu per un consiglio sul materiale da acquistare.

Devo essere un buon nuotatore per prendere il brevetto sub?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Share on Google+0Email this to someonePrint this page

No, è sufficiente saper nuotare. E’ invece più importante l’acquaticità dell’individuo e quanto a proprio agio ti senti in acqua. Prima di completare il  corso SSI Open Water Diver, dovrai tuttavia dimostrare di possedere l’acquaticità necessaria per nuotare senza problemi per 200 metri (o 300 metri con maschera, pinne e snorkel) e di saperti sostenere in superficie per 10 minuti. Non ci sono limiti di tempo per eseguire questo esercizio e potrai utilizzare qualsiasi stile di nuoto tu desideri.

E’ obbligatorio il certificato medico?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someonePrint this page

E’ OBBLIGATORIO il certificato medico sportivo agonistico con l’indicazione “per l’attività subacquea”. E’ possibile rivolgersi ai centri medici convenzionati: Centro Medico Eubion, Cassia Physio Center e Centro Iperbarico Romano. Rivolgiti anche allo Staff di ASD Universo Blu per un consiglio.

E’ pericoloso fare immersioni?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn2Share on Google+0Email this to someonePrint this page

Le statistiche ufficali riportano una percentuale di incidente quasi del 0,4%, pari circa al livello del gioco del bowling. La maggior parte di questi incidenti non dipendono dall’attrezzatura e (puoi non crederci) avvengono in superficie. Certamente andare sott’acqua senza avere una preparazione può essere pericoloso. Per questo motivo esistono le scuole sub, che preparano ed abilitano gli allievi ad effettuare immersioni con la massima sicurezza. Ogni immersione viene effettuata con la dovuta pianificazione, con l’adeguata attrezzatura ed entro i necessari e onnipresenti margini di sicurezza.

E’ previsto un esame alla fine del corso?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someonePrint this page

Al termine del corso, è previsto un esame teorico scritto composto da quiz. Il conseguimento del brevetto è comunque condizionato al raggiungimento delle abilità pratiche, soggette al giudizio dell’Istruttore. Qualora fosse necessario, l’Istruttore potrà richiedere la partecipazione ad una o più immersioni, in aggiunta a quelle previste dal corso.

Ho una disabilità. Posso partecipare ugualmente al corso?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someonePrint this page

Chiunque sia in grado di soddisfare i requisiti di esecuzione del corso riceve la certificazione. È assolutamente normale che persone con limitazioni, ottengano la certificazione Open Water Diver SSI. Per ulteriori informazioni, chiedi al tuo Istruttore SSI.

Il concetto di dipendere da un erogatore per poter respirare mi fa paura!
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someonePrint this page

La paura è un meccanismo naturale che ci fa evitare situazioni che non sappiamo affrontare, ma anche un meccanismo che ci impedisce, se gestita, di fare spavalderie che potrebbero arrecarci danno. Il corso base ci insegna come affrontare e risolvere queste situazioni, e anche come affrontare la paura. In sostanza noi abbiamo paura di quello che non conosciamo e che non sappiamo quindi come affrontare. Basta conoscerlo e la paura non c’è più! Ti aspettiamo comunque per una PROVA GRATUITA in piscina in modo da affrontare lo stress nelle migliori condizioni possibili.

PADI, SSI, CMAS, FIPSAS ? Quale didattica subacquea scegliere ?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn3Share on Google+0Email this to someonePrint this page

In Italia non esiste un brevetto subacqueo legalmente riconosciuto, non essendoci un Albo Professionale degli istruttori subacquei, la cui istituzione è, invece, auspicabile. Le varie agenzie didattiche si differenziano per la loro diffusione internazionale. La regola fondamentale è il rispetto degli standard qualitativi di addestramento e sicurezza, stabiliti dalle normative europee UNI-EN-ISO (vedi qui). La SSI, oltre a rispondere ai requisiti europei EN-ISO (vd. foto a lato),iso-certification-ssi-2010_big è membro fondatore, insieme alla PADI e altre agenzie didattiche, della RSTC Ricreational Scuba  Training Council, che insieme alla CMAS hanno stabilito gli standard minimi d’addestramento comuni per tutti i corsi, recepiti in Italia anche dalla Guardia Costiera. Il marchio SSI è stato acquistato, nel 2014, dalla Mares, la più grande azienda mondiale di attrezzature subacquee ed è presente nel mondo in più di 110 paesi con più di 2400 centri (vedi qui). La differenza sostanziale è data, però, dalla bravura, professionalità, competenza degli istruttori; dal rapporto tra il numero degli istruttori e degli allievi; che l’istruttore lavori presso un Diving Center qualificato o con un’Associazione iscritta al REGISTRO del CONI ( e non istruttori free lance improvvisati, eventualità non ammessa da SSI); dalla qualità, manutenzione e disinfezione delle attrezzature messe a disposizione dall’Associazione; dalla richiesta di portare un certificato medico legalmente valido; dalla chiarezza e trasparenza sulla durata del corso, numero di lezioni teoriche, pratiche in acque confinate, immersioni in mare; dalla chiarezza sui costi aggiuntivi oltre quello del corso. ASD Universo Blu garantisce tutto questo.

Open Water Diver

DETTAGLI CORSO

Età minima 10 anni (Open Water Diver Junior); consigliata 12 anni
Prerequisiti certificato medico sportivo agonistico attestante l’idoneità all’attività subacquea (vd. Centri Medici convenzionati)
Iscrizione Quota associativa annuale € 10,00 (prima iscrizione o rinnovo)
Contributo spese corso Rivolgiti allo Staff di ASD Universo Blu
Kit Corso Manuale digitale SSI online e offline da scaricare su www.divessi.com
Rapporto Istruttore/Allievi 1÷4 massimo
Quando da Aprile a Ottobre, ogni 4° weekend del mese
Dove  Circolo Nautica Il Gabbiano, Vigna di Valle/Lago di Bracciano
Durata del Corso Un weekend al lago di Bracciano + due weekend al mare
Lezioni Teoria 8 lezioni: sabato e domenica dalle ore 08,30 alle ore 13,00 circa
Lezioni Acque Confinate 6 lezioni: sabato e domenica dalle ore 14,30 alle ore 19,00 circa
Esame finale È previsto un esame scritto a quiz obbligatorio
Immersioni obbligatorie in Acque Libere 6 immersioni a profondità non superiore ai 18 metri (uscite nei weekend)
Attrezzatura inclusa Muta, GAV, erogatori; bombola solo per le acque confinate

Le attrezzature di ASD Universo Blu sono tutte disinfettate con Napisan e/o Amuchina

Attrezzatura da possedere Maschera, snorkel, pinne, calzari, cintura dei pesi con zavorra adeguata, computer subacqueo. È obbligatorio per legge il Pedagno
Deposito cauzionale È richiesto il versamento di un deposito cauzionale che sarà interamente restituito al termine del corso salvo i casi di furto, smarrimento o danneggiamento
Cosa devi portare Attrezzatura sub personale, se non sei provvisto di tutta l’attrezzatura subacquea rivolgiti allo Staff di ASD Universo Blu; costume, asciugamano, ciabatte e quant’altro occorrente per trascorre una giornata al lago e successivamente un weekend al mare.
Immersioni dalla riva: 4 obbligatorie con ripasso esercizi € 9 noleggio bombola sul posto ogni immersione
Immersioni dalla barca o gommone: 2 obbligatorie Da € 30,00 a € 40,00 ogni immersione, bombola inclusa, secondo il Diving Center utilizzato
Trasferimenti Autovettura privata o in formula CARPOOLING con il pulmino sociale
Eventuali pernottamenti Scelta strutture e costi a proprio carico
Quale profondità si raggiunge in assoluto?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someonePrint this page

Con l’addestramento necessario e l’esperienza, il limite consigliato dell’immersione ricreativa è posto a 30 metri, 39 metri se in possesso della Specialità Deep Diving. I principianti restano entro i 18 metri circa. Sebbene questi siano i limiti, all’estero invece la maggioranza delle immersioni più popolari si svolge però entro i 12 metri, dove l’acqua è più calda ed i colori sono più brillanti.

Quanto costa un corso sub Open Water SSI?
Condividi su...Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Share on Google+0Email this to someonePrint this page

Imparare ad immergersi costa davvero poco, all’incirca quanto ti costerebbero cappuccino e cornetto al bar per sei mesi,  un’intera giornata di lezioni di surf, un week-end di lezioni di arrampicata, un week-end di lezioni di kayak, circa tre ore di lezioni private di golf, circa tre ore di lezioni private di sci. Dal primo giorno, grazie alle nuove esperienze da condividere con gli amici, la subacquea inizierà a cambiarti la vita e potrai praticarla quasi ovunque ci sia dell’acqua! Continuando nella tua educazione, potrai diventare un professionista e fare della subacqua il lavoro dei tuoi sogni. Preparati a fare il tuo primo respiro sott’acqua! corsi sub roma prezzi, brevetto da sub costo, costo brevetto sub primo livello, costo corso sub open water, costo corso sub padi, corso padi open water prezzo, brevetto sub roma, brevetto sub militare, brevetto immersioni subacquee, listino prezzi corsi subacquei, costi e prezzi del brevetto base corsi sub roma

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: